Posts Tagged 'manovra economica'

LAVORARE PER COSTRUIRE LA SPALLATA SOCIALE AL GOVERNO DELL’AUSTERITY

Il Partito della Rifondazione Comunista mette a disposizione la propria organizzazione politica, le propri sedi, per la costruzione della giornata “Global Revolution” indetta dagli Indignados in tutta Europa contro le politiche di austerity per il 15 ottobre. Il CPN invita i propri militanti a divenire parte attiva nella costruzione di questo importante appuntamento ed a favorire la generalizzazione delle pratiche di resistenza popolare contro il nuovo Euro Plus Pact e le finanziarie lacrime e sangue che il nostro governo assieme alla commissione europea hanno deciso nei mesi scorsi.
Occorre già da ora lavorare per costruire la spallata sociale al governo dell’austerity a partire dal prossimo autunno, in Italia come in Europa.

ordine del giorno approvato al CPN del PRC

Annunci

La controTremonti di Sbilanciamoci

La manovra del governo è iniqua e fa sprofondare ancor più l’Italia nella recessione. Non è vero che non c’è alternativa. Sbilanciamoci! propone la sua ricetta, sulle spese e sulle entrate. Ecco il documento

La manovra di Tremonti varata in queste ore dal governo affossa ancora di più il paese nella depressione economica, deprime le possibilità di ripresa dell’economia, fa pagare alla parte più esposta del paese il peso e le conseguenze di questa crisi. Il pareggio di bilancio del 2014 non ci è stato imposto dall’Unione Europea. È una scelta politica di Tremonti che in questo mondo rischia di portare il paese ancora di più nella recessione. È una manovra tutta concentrata furbescamente nel 2013-2014, quando – speriamo – potrebbe esserci un altro governo a fronteggiare l’emergenza economica.

Dopo mesi di inutile ottimismo e di stupida sottovalutazione della portata della crisi, il governo si trova a dover prendere amaramente atto del fallimento della sua politica economica, della fallacia delle sue previsioni iniziali, della futilità delle speranze dell'”effetto traino” legato alla possibile ripresa dell’economia mondiale. Dopo tre anni di provvedimenti tappabuchi, di mezzemisure all’insegna del marketing e di fumo negli occhi, la situazione economica del paese è gravissima, ed il peggio deve ancora venire. Avere tenuto sotto (parzialissimo) controllo i conti pubblici, senza rilanciare l’economia e la domanda interna, senza dare adeguata protezione sociale ed ai redditi si è dimostrata una strategia fallimentare ed autolesionista, senza futuro.

continua a leggere sul sito di sbilanciamoci


Rifondazione c’è!

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

Calendario delle pubblicazioni

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Annunci