Posts Tagged 'Lavorotori'

Art. 18, la Cgil prende le distanze dalla Cisl

“La Cisl ha avanzato una sua ipotesi sull’art. 18 che noi non condividiamo”. Alla fine il rospo è stata costretta a tirarlo fuori Susanna Camusso. In occasione di un incontro sindacale a Milano ha spiegato che “lo strumento che riguarda i licenziamenti collettivi e il vero processo di riorganizzazione delle imprese non possono essere trasformati in uno strumento che riguarda il licenziamento individuale”. La Cisl, convergendo verso la proposta del senatore Ichino nei giorni scorsi aveva proposto di aprire la strada del risarcimento associato alla sospensione nei primi anni di impiego. E questo aveva in qualche modo portato a importanti divisioni dentro il Pd.

Riguardo poi ad alcune affermazioni secondo le quali l’abolizione dell’art. 18 potrebbe portare ad un incremento dei salari “chi dice questo sbaglia sapendo di sbagliare”, spiega la sindacalista.

E per questo basta vedere che l’effetto della precarietà nel mercato del lavoro ha determinato un abbassamento dei salari e non un loro aumento. Secondo il segretario generale della Cgil, quindi “l’intervento fiscale può essere il primo strumento per rialzare i salari ma inoltre bisognerebbe smetterla di parlare di produttività dicendo che i lavoratori devono lavorare di più e ragionare sul fatto che da lungo tempo in questo Paese non si investe nè sui prodotti nè sul modo di produrre e questa -conclude- è la ragione principale della caduta di produttività”.

28/02/2012 12:31 | LAVOROITALIA | Autore: fabio sebastiani (Da Controlacrisi.org)


Rifondazione c’è!

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

Calendario delle pubblicazioni

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031