Posts Tagged 'federazione della sinistra'

Elezioni a Senago, che aria tira?

Gira una strana aria nella neonata coalizione di centrosinistra formata da PD, SEL e Insieme per Senago.

Un’aria a metà tra l’euforia e il dramma della sconfitta.

Da una parte un’accozzaglia gioiosa per aver ottenuto l’insperato candidato a Sindaco e che sprizza consigli in ogni direzione, facendosi paladina dell’ordine e della giustizia e proliferando di buone intenzioni il popolo senaghese.

Dall’altra il solito assordante silenzio, nessuna posizione nè argomentazione circa i risultati che hanno graffiato per l‘ennesima volta i soliti noti, ulteriormente feriti perchè colpiti al fianco dagli ex, ed ora neo alleati, espulsi. Insomma in un paese normale roba da dimissioni. Ma vadano pure avanti così.

La regia di Insieme per Senago, in tutto questo gioco, è fenomenale, almeno a giudicare dalle pagine del loro sito, l’unico che cerca di comporre qualche frase compiuta. Una sovrintendenza del tutto paterna, prodiga di consigli e moniti, quasi ecclesiale, oseremmo dire. E questi si sono proclamati il futuro di Senago. Meglio guardare altrove.

Forse l’unica cosa che li unisce è che non volevano i comunisti nel loro governo (così ci pare d’aver sentito dire).

Anche nei dintorni però il solito silenzio, quasi fossero tutti imparentati col PD.

Solo la Lega lancia qualche vagito, in sostanza i soliti rutti, visto che essendo totalmente priva di contenuti propri e dopo la figuraccia fatta a Senago con la Rossetti, chiama all’appello il popolo padano “… per far sentire il calore di tutti i sostenitori e militanti al nostro BARBARO SOGNANTE” (testuali parole da loro usate). Il solito teatrino insomma, con tanto di inchino, che vedrà presente Maroni ed il riluttante Salvini ad inveire probabilmente da un palco contro gli stranieri ed i comunisti. Un modo come un altro per riempire un vuoto culturale e di idee che resterà sempre incolmabile.

Solite cose insomma e nessuna novità.

Forse.

perchè uno spettro si aggira per Senago, e non dite che non vi avevamo avvertito.

Federazione della Sinistra Senago

Annunci

Comunicato stampa Federazione della Sinistra Senago

La Federazione della Sinistra nasce, anche a Senago, come esperienza politica “aperta”, che unisce partiti quali il Partito della Rifondazione Comunista, il Partito dei Comunisti Italiani e altre associazioni e movimenti che si riconoscono nei valori della sinistra, del lavoro, della difesa dei beni pubblici e dell’antifascismo e si battono per la difesa dei ceti più deboli lavorando per una società diversa, migliore per tutti. La Federazione della Sinistra si presenterà alle prossime elezioni amministrative a Senago con una proposta ed un progetto autonomi, aperti a chi condivide i valori citati e vorrà partecipare attivamente alla nostra iniziativa.
Saranno fondamentali la tutela e la difesa del territorio ed una netta discontinuità rispetto alla logica che finora ha visto il consumo di territorio come fonte primaria di finanziamento delle casse comunali. L’espansione della cementificazione si scontra necessariamente con la qualità del vivere quotidiano. Va posto un freno al consumo di territorio a vantaggio della qualità della vita dei senaghesi di oggi e di domani.
La Federazione della Sinistra vigilerà sulla difesa dei beni pubblici, indispensabili e primari. L’uscita dall’attuale fase economica non passa attraverso liberalizzazioni e privatizzazioni che favoriscono interessi di pochi, a scapito delle comunità. Dietro queste manovre vi è ancora un attacco ai beni pubblici primari tra i quali l’acqua, per la quale i cittadini italiani hanno chiesto, solo pochi mesi, fa la totale gestione pubblica.
Il governo del Comune di Senago deve necessariamente corrispondere ad una sempre maggiore partecipazione dei cittadini e di chi vive, lavora e studia a Senago. Esperienze quali il bilancio partecipato andranno ripetute e andrà rafforzata la partecipazione attiva alla gestione del Comune da parte dei cittadini in nome dell’interesse collettivo.
Siamo per una città aperta e solidale, con una gestione trasparente del bene pubblico, dove la tutela della scuola pubblica, della legalità e della sicurezza “del” lavoro e “nel” lavoro e l’intervento per le diverse generazioni (nidi, asili e scuola primaria da una parte e servizi dedicati agli anziani dall’altra) trovino priorità assoluta.
Oggi la salvaguardia dell’ambiente diviene un punto nodale per chi amministrerà il comune nei prossimi cinque anni e l’impatto di EXPO 2015 ci preoccupa. La tutela della salute dei cittadini è un dovere di chi amministrerà la città e per questo dichiariamo sin da ora la nostra contrarietà a qualsiasi intervento per la realizzazione delle vasche di laminazione a Senago e vediamo certamente con enorme preoccupazione l’ipotesi di realizzare inceneritori e gassificatori in comuni limitrofi al nostro. Non dimentichiamo infine il tema della viabilità, da risolvere tenendo conto dei rischi coinvolti, delle possibili evoluzioni e del territorio in cui viviamo: le tangenziali, da più parti citate come l’unico rimedio possibile, non sono la risposta ai problemi attuali.

21.01.2012
Federazione della Sinistra di Senago
Partito della Rifondazione Comunista
Partito dei Comunisti Italiani
… e cittadini senaghesi

Verso il primo Congresso della Federazione della Sinistra

Lettera di Cesare Salvi – Portavoce della Federazione della Sinistra

Care compagne e cari compagni,

il cammino che abbiamo intrapreso insieme, comunisti e socialisti, forze della sinistra, è al suo primo traguardo: il Congresso.

La Federazione della Sinistra nasce ricercando le ragioni dell’unità sui contenuti, nel rispetto delle diverse identità: la sinistra che continuava a dividersi, torna a riunirsi; ci ritroviamo proprio nell’ anniversario che ha segnato la storia di questo Paese, i novantanni dalla nascita del Pci, il prossimo 21 gennaio.

Il nostro sarà un Congresso fondativo, “numero zero” della nostra storia, indispensabile per dare alla Federazione la piattaforma e la struttura dirigente per svolgere il compito che ci siamo prefissi: innanzitutto rappresentare nella politica italiana i lavoratori, quegli stessi lavoratori che hanno invaso Roma con le bandiere della Fiom, che lottano per salvare le loro università, la conoscenza e la ricerca. Quei lavoratori ai quali pensavano anche i nostri Costituenti scrivendo le parole fondamentali della nostra democrazia.

Non dobbiamo nasconderci le difficoltà che ci attendono, ma oggi è il giorno in cui dobbiamo soprattutto avere la coscienza e l’orgoglio della nostra scelta: viva la sinistra unita, per i lavoratori, per l’Italia!

Cesare Salvi

————————-

TUTTI I MATERIALI DEL CONGRESSO SONO SCARICABILI DAL SITO:

http://www.federazionedellasinistra.com/federazione/?cat=64

 

Congressi territoriali della Federazione della Sinistra

Circolare su svolgimento dei congressi territoriali

COMMISSIONE NAZIONALE PER IL CONGRESSO

Circolare n. 1

OGGETTO: SVOLGIMENTO DEI CONGRESSI TERRITORIALI DELLA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA

1.    I congressi territoriali si svolgeranno tra il 24/10 e il 14/11/2010.

2.    I congressi territoriali, secondo quanto previsto dal REGOLAMENTO CONGRESSUALE devono essere convocati in modo da favorire la massima partecipazione di tutte/i  le/gli iscritte/i dei soggetti promotori, delle associazioni aderenti e degli iscritti direttamente alla Federazione. E’ perciò necessario che siano preventivamente informate/i tutte/i le/gli iscritte/i e che sia data la più ampia pubblicizzazione possibile, anche attraverso la stampa ed i mezzi di  informazione, a tale convocazione.

3.    La presidenza del congresso sarà assunta o dal coordinamento politico provvisorio di quel territorio, se già esistente, o da un rappresentante locale per ognuno dei soggetti promotori presenti sul territorio e di eventuali associazioni o gruppi di compagne/i aderenti direttamente alla federazione.

4.    È necessario che al congresso siano a disposizione le tessere della Federazione della sinistra, copie del DOCUMENTO POLITICO NAZIONALE e del regolamento congressuale (i documenti sono presenti sul sito della Federazione www.federazionedellasinistra.com.

5.    Nell’ambito della presidenza sarà individuata/o una/un compagna/o in qualità di  garante del congresso che avrà il compito di registrare il voto sul documento politico nazionale e sugli altri eventuali documenti presentati e di trasmetterne TEMPESTIVAMENTE gli esiti alla commissione nazionale per il congresso compilando il verbale allegato.

6.    Nel verbale del congresso saranno riportati il numero dei presenti, l’elenco degli interventi, le presenze esterne, l’esito delle votazioni.

7.    E’ importante che i congressi si svolgano in sale pubbliche, comunque in sedi accessibili, per favorire la partecipazione.

8.    Ai congressi devono essere  invitati i rappresentanti delle forze politiche democratiche e di sinistra presenti sul territorio, i rappresentanti sindacali, le RSU, le associazioni politiche e culturali, i comitati a partire da quelli per l’acqua pubblica, e i rappresentanti dei principali movimenti/comitati  di lotta e di vertenze sociali del territorio stesso.

9.    Si raccomanda l’impegno teso a favorire la partecipazione e la presenza degli organi di informazione al congresso.

10.  Il congresso territoriale – laddove non siano stati già insediati gli organismi previsti dallo statuto provvisorio della Federazione – è invitato ad insediare un proprio coordinamento politico provvisorio in attesa dell’approvazione dello Statuto che avverrà al congresso nazionale.

11.   All’inizio del congresso, la presidenza sottopone all’approvazione della assemblea congressuale le modalità e gli orari di svolgimento delle varie fasi, prevedendo l’orario delle votazioni sui documenti in modo da favorire la massima partecipazione dei presenti e degli iscritti.

LA COMMISSIONE NAZIONALE PER IL CONGRESSO

congresso@federazionedellasinistra.com


Rifondazione c’è!

Proposta di legge di iniziativa popolare: FIRMA anche TU!

SinistraSenago: per la Senago che vogliamo!

Massimo Gatti: consigliere della provincia di milano

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 8.172 follower

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

PETIZIONE: “NO VASCHE”

Firma anche tu la petizione "NO VASCHE" promossa dal COMITATO SENAGO SOSTENIBILE. Clicca sull'immagine
Elezioni 2012

Calendario delle pubblicazioni

settembre: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930