Archive for the 'religione' Category

QUELLE FIACCOLE NON ILLUMINANO, OSCURANO

Il partito della Lega Nord ha indetto per sabato 17 novembre, a Cinisello Balsamo, la fiaccolata “No moschea a Cinisello”.
I fatti sono questi: a Cinisello è stato costituito un centro di cultura islamica , l’IQRAA, con sede in un capannone di via Fleming.
L’associazione organizzatrice ha depositato lo Statuto presso il Comune ed ha presentato un programma di attività che il sindaco di Cinisello Daniela Gasparini ha definito “degno di interesse”.
La Lega, manifestando anche in questa occasione odio verso i musulmani, dice di no. A prescindere. Senza curarsi del fatto che non c’è il progetto per una moschea a Cinisello. Che  il centro IQRAA non è una moschea. Che i fedeli di religione islamica sono migliaia a Cinisello. Che la nostra Costituzione garantisce a tutti la libertà di professare qualunque religione. Che il principio di uguaglianza è sancito dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.
Come se ci trovassimo ancora nel medioevo, i leghisti conducono una battaglia oscurantista: dicono di no “a qualsiasi forma di islamizzazione” di quella che definiscono “la nostra terra”. Ma il nostro Paese è la terra anche di chi non è leghista, cioè la stragrande maggioranza della popolazione, di Cinisello e d’Italia. Non solo: l’Italia è la terra anche dei cittadini migranti.
La Lega di Cinisello ha portato anche, per così dire, altri argomenti per impedire che possa funzionare il centro IQRAA, contestando irregolarità edilizie e relative alla destinazione d’uso del capannone. I problemi edilizi sono noti al Comune di Cinisello ed entro i tempi stabiliti dalla legge (90 giorni) l’associazione islamica adeguerà i locali regolarizzando la destinazione d’uso oppure si trasferirà, come ha tranquillamente dichiarato lo stesso Usama El Santawy, responsabile del centro IQRAA.
Indispettita dal fatto che l’Amministrazione di Cinisello non sia andata subito con le ruspe ed i dobermann a scacciare gli odiati musulmani con la scusa delle irregolarità edilizie, la Lega ha strillato che, poiché i fedeli pregano in quella sede, allora il capannone di via Fleming è una moschea, abusiva perché nessuno ha avuto il permesso di stabilire colà un luogo di culto.
Come a dire che se a casa di qualcuno viene recitato il rosario, allora quella casa è una chiesa. Non regge: al sindaco Gasparini non è giunta alcuna richiesta di apertura di una moschea.
Ma in realtà il punto non è questo.
Il punto è che a Cinisello i fedeli islamici sono migliaia e devono pur avere un posto per ritrovarsi e anche per pregare. E’ loro diritto. Se non sarà in via Fleming, allora sarà altrove. Soltanto un istinto segregazionista potrebbe suggerire che questi fedeli debbano essere deportati altrove, o debbano nascondersi per pregare. Abitano da noi e pregano qui: solo il ritorno ad epoche buie del passato remoto o recente potrebbe portare a differenti soluzioni… definitive.
In democrazia tutti possono fare fiaccolate e la democrazia è una bella cosa, anche se non trova molto spazio nei pressi della Lega. I leghisti facciano la loro fiaccolata, ne hanno il diritto. Forse sono mossi, oltre che dall’odio per chi non è bianco, cristiano e settentrionale, anche dal problema del calo verticale di credibilità e di consensi che gli ultimi scandali politici hanno causato al loro partito.
Con le fiaccole i leghisti vogliono illuminare il loro odio per i musulmani, ma anche oscurare i problemi che hanno in casa loro e di fronte a tutto il popolo italiano. Del quale fanno parte anche i migranti, di ogni fede e provenienza.

Rifondazione c’è!

Proposta di legge di iniziativa popolare: FIRMA anche TU!

SinistraSenago: per la Senago che vogliamo!

Massimo Gatti: consigliere della provincia di milano

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 8.172 follower

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

PETIZIONE: “NO VASCHE”

Firma anche tu la petizione "NO VASCHE" promossa dal COMITATO SENAGO SOSTENIBILE. Clicca sull'immagine
Elezioni 2012

Calendario delle pubblicazioni

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31