La Repubblichina del terzo millennio

La Repubblichina del terzo millennio – Moni Ovadia (dal sito de L’Unità http://leparole-ipensieri.com.unita.it/mondo/2013/08/31/la-repubblichina-del-terzo-millennio)

Alcuni amici dell’Anpi mi segnalano che sul sito del quotidiano il «Giorno» del 13/08/2013, nelle pagine milanesi, sono comparsi questi titoli e sottotitoli: «Antisemiti, xenofobi e nostalgici. L’Internazionale dell’estrema destra. Il Festival Boreal a settembre: i movimenti si danno appuntamento qui», dove per «qui» si intende l’hinterland milanese. Segue poi, a firma di Nicola Palma, il seguente articolo di cui riporto la prima parte: «Il tam tam è partito qualche giorno fa sul web. Le adesioni sono pronte. Si scaldano i gruppi musicali invitati all’evento. Ci sono anche le date: 12, 13 e 14 settembre. Manca solo il luogo e non c’è da meravigliarsi quando si parla di raduni di neofascisti. Di certo si sa che migliaia di militanti dei movimenti dell’estrema destra di mezza Europa si sono dati appuntamento dalle parti di Italia-Milano Nord, come riporta genericamente il manifesto della seconda edizione del Festival Boreal. Uno spazio nella periferia metropolitana o un Comune dell’hinterland? Presto per saperlo. “Se non vieni non potrai mai dire ai tuoi nipoti: io c’ero”, lo slogan sulla pagina Facebook della sezione locale di Forza Nuova, che sta allestendo la kermesse in grande stile. Basta consultare l’elenco dei partecipanti per accorgersi che sta per andare in scena una sorta di Internazionale nera del Terzo Millennio. Si comincia dal Movimento della gioventù delle 64 contee, movimento ungherese che richiama sin dal nome l’ex impero austroungarico e reclama l’antica estensione della Grande Ungheria: l’ideologo si chiama Laszlo Toroczkai, militante del partito antisemita Jobbik (47 seggi nel Parlamento nazionale e tre a Strasburgo); xenofobo, fa parte di una formazione paramilitare denominata “Esercito dei fuorilegge” e sostiene che “Hitler è stato un politico di calibro europeo il cui apprezzamento deve ancora arrivare”».
Nella seconda parte del pezzo prosegue l’elenco dei partecipanti con la sintesi dei loro programmi e proclami «politici». Ci risiamo. Naturalmente, e giustamente, sono già state espresse le proteste dell’Anpi e di altre associazioni antifasciste contro il raduno. Ma, proteste a parte, c’è la necessità di dare risposta ad una domanda di giustizia che rimane inevasa in gran parte d’Europa e, con particolare nonchalance in Italia, Paese le cui istituzioni pullulano di fascisti irredenti o di opportunisti della pacificazione. I cantori di «legge e ordine», concedono libera riunione a chi propaganda e vorrebbe pianificare il genocidio di rom, ebrei, gay e menomati, la supremazia della razza bianca, l’islamofobia, il totalitarismo come forma di governo e altre amenità del genere mentre vogliono il detentore di un po’ di hashish in galera. Perché? Provo a dare una risposta: perché evidentemente in Italia vendere un po’ di sballo è molto peggio che essere nazifascisti. Questa è la «Repubblichina» che siamo.

Annunci

1 Response to “La Repubblichina del terzo millennio”


  1. 1 GIACOMO FERRARI settembre 3, 2013 alle 9:22 am

    Non sarebbe utile metterlo anche sugli altri siti? Ciao

    Date: Tue, 3 Sep 2013 08:19:29 +0000 To: giacomo-ferrari1@hotmail.it


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rifondazione c’è!

Proposta di legge di iniziativa popolare: FIRMA anche TU!

SinistraSenago: per la Senago che vogliamo!

Massimo Gatti: consigliere della provincia di milano

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 8.170 follower

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

PETIZIONE: “NO VASCHE”

Firma anche tu la petizione "NO VASCHE" promossa dal COMITATO SENAGO SOSTENIBILE. Clicca sull'immagine
Elezioni 2012

Calendario delle pubblicazioni

settembre: 2013
L M M G V S D
« Lug   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30