Dopo un ventennio

E così il dopo tante peripezie il corruttore, il puttaniere l’uomo degli affari suoi, dei  processi suoi, lascia il governo.

E subentra il salvatore dell’Italia, il prof. Mario Monti, l’economista della Bocconi che ridà fiducia alle banche, ai mercati, alla borsa (peccato che già da questo lunedì le borse abbiano ripreso il loro andamento altalenante tra spread, titoli privati e di stato).

Supererà la crisi economica generata dalla finanza rampante e speculativa?

Ma soprattutto per quel che ci riguarda, e riguarda milioni di cittadini che devono fare i conti con le poche risorse che il governo passato ha  ulteriormente ridotto, riuscirà a invertire la tendenza fra chi questa crisi la deve pagare e chi la sta già pagando?

Abbiamo però il sospetto che abbiano messo una volpe a guardia di un pollaio.

D’altronde il dubbio è legittimo, perché ci sembra che in tutta questa giusta euforia per la caduta di Berlusconi e la fretta di fare un governo “tecnico”, si voglia “nascondere” la vera natura di un decreto legge, figlio della famosa lettera dei “governanti” della BCE, votato e passato a larga maggioranza prima al Senato e poi alla Camera.

L’uomo bipartisan cresciuto e “maturato” negli ambienti europei e internazionali della finanza risponderà alla Banca Europea e ai poteri forti della globalizzazione penalizzando così i lavoratori, i precari, i giovani, le donne e smantellando ulteriormente un sistema pubblico e sociale, mentre non saranno intaccati minimamente i grandi patrimoni e il sistema finanziario.

Opponiamoci alle politiche dei sacrifici dettate dal grande capitale, di governi “tecnici” ne abbiamo già avuti e non son stati migliori dei ultimi governi politici, anzi hanno aperto la strada a “riforme” di cui oggi ne paghiamo le conseguenze.

E’ tempo che si dia voce al popolo, a cominciare dal governo di questo paese, le vere riforme devono partire dal basso.

E’ tempo che ci sia una vera alternativa di sinistra contro chi vuole risolvere la crisi salassando i popoli.

0 Responses to “Dopo un ventennio”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Rifondazione c’è!

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

Calendario delle pubblicazioni

novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930