Champagne sulle spalle dei lavoratori

Che ti vada di traverso, avrà pensato più di un operaio alla frase del premier: “Preparo lo champagne”, in merito alle modifiche alla manovra economica. Festa grande nel governo per non aver dovuto mettere le mani in tasca agli italiani, eliminando il contributo di solidarietà e ammorbidendo i tagli agli enti locali, senza procedere poi ad un annullamento delle province e all’aumento dell’Iva.

Si procede invece a una modifica sulle pensioni, non saranno più conteggiati gli anni di servizio militare e Università, stretta sulle società di comodo (non si sa come) e, ovviamente, sull’evasione fiscale.

Mentre il premier pensa già al bunga bunga noi rimaniamo preoccupati. Pochi giorni fa servivano misure straordinarie per rientrare nei conti un anno prima del previsto (2013), 45 miliardi di euro, e alla fine salta praticamente qualsiasi soluzione finora adottata. Soprattutto salta qualsiasi possibilità che dal momento difficile si potesse trarre qualche opportunità, un esempio su tutti: l’abolizione dell province.

La nuova manovra dice molto di più: non è cambiato nulla. Ci sembra di vedere ancora lo stesso film ormai bollito, a cui assistiamo da troppo tempo. C’è Scajola, indagato a sua insaputa, a crearci quel tanto di deja vu che basta. C’è il premier che parla delle tasche degli italiani. Ci sono i privilegi delle caste che vengono salvati a scapito della meritocrazia, quando si toglie il contributo di solidarietà (Gilioli su Piovono rane parla di corruzione) a scapito degli anni di università che non saranno più conteggiati per la pensione.

[…]E ora anche la Lega, […] capitola sulle pensioni.

Risultato? Chi è ricco non paga, chi lavora da una vita dovrà farlo qualche anno in più, ma solo se ha avuto la balzana idea di laurearsi. Chi brinda in un momento del genere lo fa sulle spalle dei lavoratori, su quell’articolo 8 della manovra che annulla di fatto l’art. 18. Che gli vada tutto di traverso.

di Michele Azzu
(30 agosto 2011)

da http://www.tzetze.it

Annunci

0 Responses to “Champagne sulle spalle dei lavoratori”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Rifondazione c’è!

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

Calendario delle pubblicazioni

agosto: 2011
L M M G V S D
« Lug   Set »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Annunci