Archivio per 24 giugno 2011

APPLAUSI

Un lungo, lunghissimo applauso della Direzione del Pd ha salutato la notizia dell’avvenuta nomina di Mario Draghi alla guida della Bce. C’è veramente di che riflettere quando accadono queste cose. «Non dimentichiamo che oggi in Europa arriva un volto dell’Italia, cosa alla quale non siamo abituati negli ultimi tempi» Ha detto Bersani. «Grandissima soddisfazione» è stata espressa da Enrico Letta. «Oggi è un grande giorno e l’Italia è più forte. Oggi si dimostra che con il ‘metodo Draghi’ l’Italia ha molto da dire all’Europa» ha continuato.
Mario Draghi ha contribuito in questi anni a costruire il profilo politico della BCE su ferree basi monetariste, ed ha sempre appoggiato la linea tedesca che di fatto ha finito per schiantare la Grecia e l’irlanda. Come molti politici europei si è fatto le ossa nella Goldman Sachs, (la banca che avrebbe contribuito a falsare i conti in Grecia) ed ha condotto il più grande processo di privatizzazione del nostro paese dopo la fine della prima repubblica, svendendo di fatto la nostra economia nazionale. Davvero uno si chiede: ma mi spiegate cari dirigenti del PD cosa cavolo applaudite? Draghi difende gli interessi delle banche mica quelli dei lavoratori. Vedremo alla prossima finanziaria di Tremonti, impacchettata dall’unione europea e dalla BCE, se gli applausi saranno gli stessi…

Piobbichi Francesco per controlacrisi.org


Rifondazione c’è!

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

Calendario delle pubblicazioni

giugno: 2011
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930