Archivio per 2 marzo 2011

Comunicato 2 Marzo dalla “CGIL che Vogliamo”

 

Dal COORDINAMENTO REGIONALE LOMBARDIA

“LA CGIL CHE VOGLIAMO”

2 Marzo 2011

Per Vostra conoscenza,vi pubblichiamo il comunicato nazionale.

CGIL. LA MINORANZA A CAMUSSO: SUBITO DATA SCIOPERO GENERALE

(DIRE) Roma, 1 mar. – “La Cgil deve prendere atto della realta’, senza attestarsi su ulteriori e gravi temporeggiamenti: alla decisione del direttivo di proclamare lo sciopero generale deve seguire la definizione certa, in capo alla segreteria, di modalita’ e data dello stesso”. Lo chiede Gianni Rinaldini, coordinatore de ‘La Cgil che Vogliamo’ nel giorno in cui si riunisce la segreteria confederale. “L’accordo separato nel terziario- osserva il dirigente della minoranza interna- rappresenta un ulteriore pesante colpo ai diritti, al contratto nazionale, alla liberta’ delle lavoratrici e dei lavoratori. Dopo gli accordi separati dei metalmeccanici e dei lavoratori pubblici, la maggioranza dei lavoratori dipendenti nel nostro paese vive in uno stato di devastazione contrattuale. Confindustria, Confcommercio, piegate al modello Marchionne, in accordo col governo si adoperano strategicamente per il sostanziale annullamento del Contratto nazionale e l’isolamento della Cgil. Il tutto- prosegue Rinaldini- in un contesto di allarmante deterioramento del quadro economico politico e sociale del Paese, in cui crescono disuguaglianze sociali e precarieta’ mentre si riducono spazi democratici e diritti costituzionali”. Insomma la data dello sciopero generale deve “essere necessariamente ravvicinata per unificare le decisioni di lotta gia’ dichiarate dai sindacati dei lavoratori pubblici e della scuola”.

01-03-11

Annunci

Rifondazione c’è!

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

Calendario delle pubblicazioni

marzo: 2011
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Annunci