Archivio per 26 gennaio 2011

Mister X

 

Era chiaro che c’era un super cattivo a Napoli. Mister X, uno che non si sa chi sia ma esiste. E’ un personaggio che, come ci descrive Tremante, segretario provinciale del PD, telefonava a Cozzolino e Martusciello del Pdl, un soggetto misterioso che è riuscito a far votare alle primarie gente di destra. Mister X è riuscito, inoltre, a far votare 1.606 persone in otto ore, oltre a registrarle, farle firmare e restituire il resto dell’euro dato per poter partecipare al voto. Mister X non è solo veloce, capisce bene anche di economia, riuscendo a spuntare il prezzo a seconda delle etnie: 20 euro per i ragazzi italiani di Piazza del Plebiscito, come scrive il Mattino, e 5 euro per i cinesi, come dice Repubblica. Così le primarie, oltre che produrre un’eruzione di clientela politica sono riuscite a riprodurre la questione di classe all’interno del loro funzionamento. Sempre Mister X, ieri sera ha quasi provocato una rissa interna al PD con i “cozzolianiani” che hanno tentato di linciare il povero Tremante accusato di voler dare il comune alla destra. Un conflitto talmente aspro che costringe Bersani ad intervenire su Napoli. “Basta litigi” fa sapere, annunciando il suo arrivo in città per venerdì. Intanto continuano le ricerche di Mister X. “Esca allo scoperto”, dice ancora Tremante.
(Controlacrisi.org 26/01/2011)

Rifondazione c’è!

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

Calendario delle pubblicazioni

gennaio: 2011
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31