SOS scuola pubblica in Lombardia!

La scuola pubblica è in difficoltà: i decreti Tremonti-Gelmini hanno imposto tagli di  docenti (5.900) e personale ausiliario (1.835), nonostante un aumento degli alunni per l’anno scolastico 2009/10 di 11.568 unità. Gli istituti scolastici, creditori dello stato di centinaia di migliaia di euro, hanno bilanci che mettono a repentaglio non solo la prosecuzione di progetti, ma perfino la nomina dei supplenti, il normale funzionamento delle segreterie e l’acquisto del materiale corrente.
Nei 15 anni di governo Formigoni-Lega Nord, la Lombardia ha anticipato l’opera di distruzione leggi tutto l’articolo (.pdf)

0 Responses to “SOS scuola pubblica in Lombardia!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Rifondazione c’è!

Luca Mercalli: PREPARIAMOCI

Calendario delle pubblicazioni

marzo: 2010
L M M G V S D
    Mag »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031